AIBWS Onlus

Per non sentirsi mai più soli

L’associazione è nata nel 2004 dal desiderio di una mamma di rendere possibile la conoscenza, il confronto ed il sostegno tra soggetti affetti e le loro famiglie.

img-signature

Valle Daniela
Presidente
Comitato scientifico
I nostri specialisti

Comitato scientifico

Esperti in BWS trattano la sindrome ed i nostri bambini con scienza e coscienza; sono tra i massimi esperti nazionali di questa patologia.

Continua
Le nostre storie
I nostri figli

Le nostre storie

Esperienze di vita ed aneddoti raccontate di genitori o dai loro figli.

Leggi
Sostienici
Come aiutarci

Sostienici

Ci sono due modi per aiutarci, con donazioni o come volontari!

Dona ora

I nostri Progetti

Tutti i progetti di Aibws hanno una ricaduta diretta o indiretta sulle famiglie socie ma anche su tutti gli altri soggetti che si occupano di BWS grazie alla condivisione massima dei risultati.

Borsa di studio

Aibws ha steso un protocollo d’intesa con l’Ospedale Regina Margherita di Torino per una borsa di studio di 1 anno, rinnovabile

Continua

BiWy’S Friend

Ci sono sempre molte domande che affollano la mente dei genitori dei bambini con la sindrome di Beckwith-Wiedemann

Continua

Studio psiologico

Uno studio il cui obiettivo principale è indagare lo stile emotivo-comportamentale, la qualità della vita

Continua
Benvenuto in Olanda

guarda il video

Ultime News

Dai una utilissima mano a chi ne ha bisogno.
I volontari non necessariamente hanno tempo, ma certamente hanno cuore
REGALATI UN SORRISO!!!

REGALATI UN SORRISO!!!

 Questo anno a Natale i nostri bambini vi regaleranno i loro sorrisi! Invia i tuoi Auguri con i nostri biglietti…

Continua
20 DICEMBRE PRANZO DI NATALE – RINNOVO ED INSEDIAMENTO DEL NUOVO COMITATO SCIENTIFICO

20 DICEMBRE PRANZO DI NATALE – RINNOVO ED INSEDIAMENTO DEL NUOVO COMITATO SCIENTIFICO

Il 20 dicembre 2017 a Milano ci sarà il Pranzo di Natale con il nostro Comitato Scientifico. In questa occasione…

Continua

Participazione televisiva

Venerdi 22 dicembre 2017 partecipazione alla trasmissione televisiva “Storie Italiane” su Rai 2 di Fabio, Marzia, Federica e Filippo, che racconteranno la loro storia del corso della mattinata.